IT
SL EN DE

Festa di San Gregorio

11. marzo | Canyon del fiume Kokra 

Leggi di più

Link utili:

Fotografie 


FESTA DI SAN GREGORIO 
11 marzo

Nella tradizione popolare slovena il giorno di San Gregorio era considerato il primo giorno di primavera, quello in cui gli uccelli si accoppiano. Per l'occasione, tra i cespugli venivano preparate varie prelibatezze, che alla fine venivano mangiate da bambini felicissimi. Pertanto, non sorprende che il giorno di San Gregorio si sia affermato anche tra gli sloveni come un'altra festa di San Valentino.

 

Alla vigilia del giorno di S. Gregorio la tradizione vuole che si »getti la luce nell'acqua«, un modo per salutare le brevi giornate invernali e dare il benvenuto ai colori della primavera. In passato, ogni apprendista prendeva il “camboh” più vicino, un paniere o un cesto di vimini, lo riempiva con dei trucioli di legno, mescolava il tutto con una colla forte, gli dava fuoco e lo metteva così illiuminato in acqua.

 


* L'evento sarà organizzato secondo le direttive dell'Istituto nazionale di salute pubblica (NIJZ).