Zavod za turizem in kulturo Kranj
Glavni trg 2
Kranj
4000
Slovenija
IT
SL EN DE

Il trio culinario di Kranj

In Gorenjska l'amore passa attraverso lo stomaco. A Kranj puoi sentire l'odore di cibi gustosi dietro ogni angolo: il pane croccante, la salsiccia succosa, la deliziosa zuppa o le prelibatezze dolci. Gli chef di Kranj conservano la tradizione culinaria, aggiungendo un po’ di creatività moderna.

 

La salsiccia della Carniola, la birra artigianale di Kranj e gli struccoli di Kranj sono un trio culinario, che prende il nome dalla città di Kranj. Puoi assaggiare tutte e tre le creazioni gastronomiche in compagnia degli abitanti di Kranj nella piacevole atmosfera dei ristoranti e dei bar nel centro storico della città.

 

Il trio culinario di Kranj viene servito nella taverna Gostilna Kot e la salsiccia della Carniola viene servita anche nel ristorante Arvaj sul ponte e la servono anche nella taverna Stari Mayer. La birra artigianale di Kranj viene servita in combinazione con la salsiccia della Carniola presso il la birreria di Kranj (Kranjska pivnica). La birra da sola è disponibile in molti altri bar e pub di Kranj.

 

La salsiccia della Carniola

La salsiccia della Carniola è uno dei piatti nazionali sloveni più tipici e deriva dalla regione della Gorenjska, della Carniola, e ha una storia interessante da raccontare. Quando l'imperatore Francesco Giuseppe d'Austria stava viaggiando attraverso la campagna di Kranj, all'epoca chiamata Carniola, gli furono servite queste salsicce da persone imbarazzate di non poter offrire nulla di più squisito.

 

 

Ma l'imperatore ha esclamato con entusiasmo che queste non sono salsicce ordinarie, queste sono le salsicce della Carniola - Kranj!

 

La birra di Kranj

Al giorno d'oggi, la salsiccia della Carniola si abbina molto bene con la birra artigianale di Kranj (Kranjsko pivo) e puoi provare questa combinazione nella birreria di Kranj (Kranjska pivnica) e in molti bar nella città di Kranj.

 

 

Nel 1818 la birra fu prodotta per la prima volta, la birra prese il nome dal Ducato di Carniola e fu prodotta con questo nome per quasi 100 anni. Poi è scomparsa per quasi un secolo e finalmente è ritornata con l’apertura del birrificio e della birreria di Kranj.

 

Kranjski štruklji (Gli struccoli di Kranj)

Gli struccoli di Kranj sono un delizioso piatto per le persone golose. La sua ricetta è stata scritta nel 1868 da Magdalena Knafelj Pleiweis e viene usata ancora oggi da parte dagli chef. Questo dessert che si scioglie in bocca è servito per oltre 80 anni nel ristorante Gostilna Kot.

 

 

Gli struccoli di Kranj (Kranjski štruklji) - ricetta di Magdalena Knafelj Pleiweis

 

Ingredienti (per 8-10 persone):

 

Impasto:
1,8 dl di latte
1 uovo
4 cucchiai di farina bianca
pizzico di sale

Ripieno:
2 tuorli d'uovo
farina bianca
5,3 dl di latte o panna
20 g di burro crudo
5 tuorli d'uovo
1 zucchero vanigliato
1 cucchiaio di zucchero
4 bianchi d'uovo battuti rigidamente
marmellata di prugne o albicocche

Glassa:
2,5 dl di panna acida
2 uova

Preparazione:
Usa la pasta per fare frittelle più spesse. Quindi prendi 2 tuorli e farina per fare un impasto duro che lo devi grattugiare usando una grattugia. Questo impasto grattugiato viene poi cotto nel latte o nella panna fino a quando diventa denso. Lascia raffreddare e dopo aggiungi burro morbido, uovo sbattuto, albumi e marmellata. Stendi questo ripieno sulle frittelle, arrotolale e tagliale in tre pezzi, mettile in ciotole di ceramica e coprirle con la glassa. Infornare a 200 ° C per 10-15 minuti. Servire caldo.