IT
SL EN DE

Luoghi naturali dove nuotare

1. Il fiume Kokra

Durante i mesi estivi, il fiume Kokra offre un'eccellente freschezza sulle sue numerose spiagge di ghiaia e nelle rapide lungo il suo canyon, anche proprio sotto la il centro storico della città. Saltare in acqua è particolarmente divertente a Kosorep, dove puoi saltare da grandi massi nei profondi tonfani. Puoi arrivarci a Kosorep in bicicletta o a piedi. Oltrepassa lo stadio e scendi fino al ponte sopra il fiume Kokra, poi attraverso il prato e fino al bosco dove puoi lasciare la bicicletta. Segui il sentiero forestale che ti condurrà alle pittoresche rocce di Kosorep.

 

2. Il fiume Sava

Lungo la sua corrente, ha grandi banchi e terrazze di ciottoli. Accanto a Kranj, che erge in alto sopra la confluenza di Kokra e Sava, scorre il fiume Zarica attraverso il canyon profondo 50 metri, scavato nella roccia di conglomerato calcareo. Nei mesi estivi, il fiume Sava è meraviglioso per rinfrescarsi e rilassarsi nella natura. Il fiume può essere raggiunto dal Savski otok (l’isola di Sava) oppure già prima, dove c’è la corrente a Struževo, al lago di Trboje e alle sulle sue numerose spiagge di ghiaia.

 

3. La caverna di Čuk

La caverna di Čuk su Kokrica e uno dei tre laghi che formano i laghi di Bobovk, dove una volta scavavano l’argilla. I laghi, oggi sono protetti e fanno parte del patrimonio culturale. Oggi è un'area protetta e un monumento naturale, un luogo popolare per fare una passeggiata, nuotare in estate e pattinare sul ghiaccio in inverno. A causa delle loro caratteristiche paleontologiche, ornitologiche e di altro tipo, i laghi sono protetti come siti naturali. 

 

La caverna di Čuk è ancora molto tranquilla perché non arriva molta gente qui. Forse perché l'acqua ha un colore bruno di argilla, ma è pulita, perché l’acqua del lago scorre. Già in primavera, l'acqua è spesso abbastanza calda per poter nuotare. Gli abitanti del posto amano spalmare il fango sui loro corpi, quindi è abbastanza normale vedere le persone di fango camminare intorno al lago.

 

C'è abbastanza ombra naturale intorno al lago, ed è anche possibile pescare con una licenza di pesca appropriata. Il posto merita sicuramente una visita anche se non hai intenzione di fare il bagno qui.

 

4. Lago di Trboje

Il lago tra Mavčiče e Kranj è emerso quando è stata costruita una diga sul fiume Sava per la centrale idroelettrica di Mavčiče. Le sponde di ciottoli e le rapide della Sava sotto di Kranj sono state sostituite dal lago di Trboje con una superficie di un chilometro quadrato e una profondità di 17 metri. Questo luogo possiede un altro tipo di tesoro naturale, i punti di energia curativa che possono calmarti, purificarti e avere un effetto curativo sul tuo corpo e anima.

 

Visita il lago Trbojsko per un'esperienza attiva e indimenticabile. All’Superb center Trboje è possibile noleggiare una tavola da paddle e accompagnati da un istruttore esperto potete andare lungo il fiume - anche fino a Kranj attraverso la valle di Zarica. Nel caffè Čolnarna Trboje, l'ambiente idilliaco e tranquillo calmerà i tuoi occhi e la tua mente.